August 02

LE CORDE HANNO LA CORRENTE

IMGP6174

Allenamento quasi finito e nell’intervallo tra una ripresa e l’altra si ha il tempo di riprendere un pò di fiato; Una frustata all’improvviso distrae, mi volto, il rumore dei guantoni che sbattono sui colpitori. Pugile e Maestro si muovono sul ring, il si sposta continuamente, sbarrando la strada al suo allievo, prima in avanti costringendolo a indietreggiare poi invitandolo cedendogli il centro del quadrato, come un Valzer il pugilato ha anche lui i suoi passi. Il Pugile cammina avanti e indietro sul ring, colpisce sempre, gira i colpi e mentre attacca si protegge con la spalla, mento basso; Round dopo round le gambe si fanno pesanti, lente, il Pugile cerca di non pensarci e cerca di restare agile sulle punte, ancora una ripresa;
“LE CORDE HANNO LA CORRENTE!” -Grida il Maestro insegnando che bisogna spostarsi continuamente sul ring, perchè nel pugilato la velocità è tutto.
Certe cose restano impresse nella mente e così il Pugile si muove, si copre se attaccato, si sposta di nuovo e quando sente le corde sulla schiena dietro di sè il ritmo allora deve cambiare, una torsione lo porta di lato e fuori dalla linea dell’avversario e la difesa ora diviene attacco… Wow che spettacolo!

Tutti i diritti riservati @Alessandro Casu

Advertisements